L’ERGONOMIA E IL BENESSERE ORGANIZZATIVO: DALLA PROGETTAZIONE DEL POSTO DI LAVORO ALLA GESTIONE DELLA RISORSA UMANA E STRUMENTALE

L’obiettivo centrale dell’ergonomia è la creazione di postazioni lavorative in grado di favorire l’utilizzo delle risorse strumentali in condizioni sicure, adeguate e confortevoli in quanto, gli effetti di una postura non ergonomica possono favorire danni sia sulla salute dei lavoratori che sulla loro produttività. Quindi, una postazione di lavoro ergonomica si rivela un ottimo investimento per il Datore di Lavoro in quanto è capace di ridurre la comparsa di patologie di origine professionali incrementando allo stesso tempo, sia le prestazioni dei collaboratori sia il benessere organizzativo aziendale.

Nell’ambito del corso, suddiviso e strutturato per fasi, applicando i principi ispirati dallo studio dell’ergonomia verrà presentato un percorso metodologico che consente di saper valutare e gestire la compliance nell’adattare il “lavoro al lavoratore

Questo corso si svolge in attuazione dell’art. 37 del D. Lgs. 81/2008, dell’Accordo Stato Regioni del 21/12/2011 e Accordo Stato Regioni del 7/7/2016.

Per frequentare il corso è necessario avere una buona conoscenza del Decreto Leg.vo n. 81/08 e s.m.i., della norma OHSAS 18001:2007, della UNI ISO 45001:2018, delle Linee Guida UNI INAIL e dei Sistemi di Gestione Certificabili (ISO 9001:2015, …….).

Numero massimo di partecipanti: 15 soggetti.

Risultati attesi: saper progettare o riprogettare la postazione lavorativa affinché la stessa non produca effetti nocivi sul lavoratore e implementi, per quanto più possibile, le performance aziendali.

Formatore: Carlo Zamponi Docente Master per medici competenti Università dell’Aquila – Consigliere Nazionale AiFOS
Date: 10 novembre 2021 dalle 14.00 alle 17.00 e  17 novembre 2021 dalle 14.00 alle 17.00
Durata: 6 ore
Aggiornamento: 6 crediti RSPP, ASPP, Formatori Area 2, Coordinatori.
Prezzo: € 250,00 +IVA.