AUTOCERTIFICAZIONE VALIDA FINO AL 31 MAGGIO 2013

Con la nota del 31 gennaio 2013 del Ministero del lavoro, relativa alla possibilità per i datori di lavoro che occupano fino a 10 lavoratori di effettuare la valutazione dei rischi con autocertificazione, si risolve finalmente il dubbio di tanti addetti ai lavori circa la scadenza della proroga del termine, contenuta nella Legge di Stabilità 2013.

Si era infatti creata l’incertezza riguardo entro quale termine si potesse effettuare l’autocertificazione della valutazione dei rischi tramite le procedure standardizzate introdotte dal decreto interministeriale 30 novembre 2012 (entrato in vigore il 6 febbraio 2013): alcuni ritenevano il 31 maggio 2013, altri il 30 giugno 2013.

Per il direttore generale del Ministero del lavoro Mastropietro, la data da considerare come termine entro cui i datori di lavoro possono effettuare la valutazione dei rischi con autocertificazione è il 31 maggio 2013, così come viene chiaramente indicato nella nota prot. 32/2583 del 31 gennaio 2013.

Pertanto le aziende che, occupando fino a 10 addetti, si sono avvalse della facoltà di autocertificare la valutazione dei rischi (art.29, comma 5 D.Lgs 81/2008) dal 1 Giugno 2013 dovranno aver redatto il Documento di Valutazione dei Rischi.

Siria srl rimane a disposizione per qualsiasi chiarimento o, per un preventivo gratuito, clicca qui

Cordiali saluti.

Segui le news su FACEBOOK

Segui le news su TWITTER